Dal 26 al 29 settembre, torna il Trofeo CONI. Questa è una manifestazione multi sportiva rivolta ai ragazzi under 14 tesserati presso le Associazioni Sportive Dilettantistiche e Società Sportive Dilettantistiche (ASD/SSD), iscritte al Registro Nazionale del CONI e affiliate alle FSN, DSA.

 

La manifestazione viene attuata in collaborazione con gli Organismi Sportivi del CONI e ha l’intento di valorizzare l’attività sportiva, dando risalto a quel “sano agonismo” che racchiude in sé la vittoria così come la sconfitta quali elementi fondamentali per un percorso di crescita individuale e sportiva. L’obiettivo primario dell’evento è quello di far fare ai ragazzi l’esperienza della competizione, facendogli acquisire sicurezza in se stessi e abituandoli a vivere la gara in maniera sana preparandoli a quelle che potranno essere le sfide indirizzate verso le possibili sfide olimpiche future.

 

Per il movimento pugilistico lombardo ci saranno impegnati per la categoria Canguri, i due prospect della Segrate Boxe Mulas Tommaso, già vincitore del trofeo CONI nel 2015, e Noemi Alaimo, alla sua prima partecipazione. Mentre nella categoria Allievi: Andrea Belluzzi e Gabriele Lambertenghi, della Team Ruzze. Bruno Saitta sarà l'accompagnatore della squadra lombarda, insieme Mulas Gianluca come componente della commessione nazionale e responsabile dell'attività giovanile lombarda.  

 

trofeo coni